Gianluca Ginoble, Montepagano si prepara a festeggiare il tenore

Gianluca Ginoble

Roseto. E’ tutto pronto per la grande festa. Gianluca Ginoble, fresco del prestigioso podio di SanRemo 2019, domenica sera alle 18 tornerà nel suo paese Montepagano che gli ha preparato un’accoglienza con i dovuti onori.

Gianluca Ginoble è l’orgoglio di un’intera città. Roseto Degli Abruzzi, ma soprattutto il borgo antico della Città delle Rose, sono pronte a stendere, simbolicamente, un tappeto rosso a colui che in questi anni, ha portato in alto l’orgoglio tutto nostrano.

A Montepagano la Pro Loco, il Fan Club e il bar BereBene hanno organizzato i festeggiamenti. Un intero paese lo aspetta a braccia aperte. L’appuntamento è stato fissato. Per lui striscioni e non solo. Ci saranno davvero tutti.

San Remo, dopo la vittoria nel 2015, lo ha nuovamente consacrato in quest’ultima edizione riconoscendo al trio il terzo posto. E così la sua comunità vuole rendere omaggio al giovane tenore rosetano, che ha anche il merito di sottolineare con vanto, in qualsiasi trasmissione in cui è stato ospite, le sue origini, il suo paese, Montepagano.

E adesso al borgo antico spetta il compito di riabbracciarlo come si conviene. Gianluca Ginoble, Piero Barone, Ignazio Boschetto sono diventati un’icona dell’Italia. I loro spettacoli vedono sempre una larghissima presenza di pubblico, in ogni angolo del mondo.

Dieci anni fa circa la partecipazione alla fortunata trasmissione di Antonella Clerici “Ti lascio una canzone”, oggi artisti amati e apprezzati su scala mondiale. Montepagano invita tutti i rosetani e non solo a unirsi ai festeggiamenti per dire grazie a Gianluca e ai ragazzi de “Il Volo”.

Sanremo: il duetto in abruzzese di Antonello Venditti e Gianluca Ginoble CLICCA PER GUARDA IL VIDEO