-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Io cucino a Controguerra: i piatti della tradizioni visti dai bambini. Il contest FOTO

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 8 Maggio 2020 @ 23:44

Il Comune di Controguerra in collaborazione con l’Istituto Comprensivo di “Corropoli – Colonnella – Controguerra” e l’Associazione “I Vignaioli di Controguerra” ha organizzato l’iniziativa “Io cucino a Controguerra” proposto ai giovani ragazzi che frequentano le scuole cittadine insieme alle proprie famiglie, in questo particolare momento storico, in cui tutti noi dobbiamo stare a casa.

 

“L’iniziativa”, dichiara il Vice Sindaco Fabrizio Di Bonaventura, “si presenta come un progetto antropologico culturale che si lega alle tradizioni del territorio abruzzese e permette alle famiglie Controguerresi di interpretarlo attraverso un vero e proprio gioco che si può tenere tra le mura di casa. Oltre che un format di carattere culturale, potrebbe divenire un progetto enogastronomico e di marketing.

 

Un’esperienza che coniuga “cucina, foto e disegni ed i piatti della tradizione abruzzese”. I genitori possono realizzare, a scelta, una ricetta tipica del territorio locale insieme ai propri ragazzi e una volta realizzata e messa nel piatto, i bambini realizzeranno un disegno di come si presenta il piatto ai loro occhi. A questo punto, al termine del progetto verrà realizzata una pubblicazione dal titolo esemplificativo “I piatti della tradizione visti dai bambini” in cui ad ogni ricetta, oltre alla classica foto del piatto viene inserita il disegno del piatto realizzato dai bambini. Un’esperienza che coniuga “cucina, foto e disegni ed i piatti della tradizione abruzzese”. La partecipazione al Progetto, prosegue Fabrizio Di Bonaventura, è aperta a tutti gli studenti che frequentano le scuole a Controguerra. A casa insieme ai genitori, che saranno parte attiva di questa esperienza, sceglieranno una ricetta legata ad un piatto della tradizione regionale abruzzese e la realizzeranno insieme ai figli. Durante le fasi di realizzazione di tali piatti sarà possibile scattare delle foto; i giovani studenti, una volta che il piatto sarà completato, realizzeranno un disegno del piatto eseguito durante il Contest, “I piatti della tradizione visti dai bambini”. Tutte le foto ed i disegni pervenuti potranno essere esposti in una mostra e saranno utilizzati per la realizzazione del Catalogo intitolato “Io cucino a Controguerra”.

 

Tutti i giovani studenti che realizzeranno un disegno saranno premiati dall’Associazione I Vignaioli di Controguerra con un gioco da tavola offerto dall’Azienda Lisciani Group e dal Comune di Controguerra con una pergamena di partecipazione. I partecipanti potranno pubblicare le foto sul proprio profilo Facebook o Instagram, accompagnandole da una breve descrizione, utilizzando l’hashtag: #iocucinoacontroguerra e/o #lericettedicontroguerra. I progetti dovranno essere consegnati entro e non oltre le ore 24:00 del 15 giugno prossimo. Dopo aver ideato e promosso il Contest “Uno Sguardo su Controguerra”, conclude il Vice Sindaco, diamo il via ad un altro progetto indirizzato alle famiglie di Controguerra in un particolare periodo storico che ci sollecita ad apprezzare alcuni aspetti della vita a volte trascurati.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,934FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate