mercoledì, Settembre 28, 2022
HomeNotizie TeramoCultura & Spettacolo TeramoGiulianova, processione in mare per la festa della Madonna del Portosalvo

Giulianova, processione in mare per la festa della Madonna del Portosalvo

Giulianova. Processione religiosa, questo pomeriggio, culmine dei festeggiamenti in onore della Madonna del Portosalvo. La statua portata in mare, poi la Messa sulla banchina. Partecipa, in rappresentanza della Città di Giulianova e dell’amministrazione comunale, il Sindaco Jwan Costantini.

Si è conclusa con la Messa sulla banchina di riva del porto, il programma relativo agli eventi religiosi, nell’ambito dei di festeggiamenti in onore di Maria Santissima del Portosalvo. La ricorrenza, come ogni anno, è caduta nella seconda domenica di agosto.

Alle 16.30, l’inizio della processione che ha portato la statua della Madonna dalla chiesa di San Pietro Apostolo al molo nord, quindi in mare. Ha guidato il corteo religioso, don Luca Torresi. Presenti il Sindaco Jwan Costantini e le massime autorità militari cittadine.

” Questa festa – ha sottolineato il sindaco – non appartiene solo alla parrocchia della Natività. In lei si riconosce l’intera città, la sua vocazione e tradizione marinara. Ogni anno la Festa avvicina i cittadini e le istituzioni ai lavoratori del porto, alle loro famiglie, in nome di una devozione mariana genuina, identitaria. Anche oggi, la Festa, in modo particolare la processione, ha ridestato in noi il ricordo di quanti hanno perso la vita in mare e di quelle persone, care alla città, che al porto e a questa ricorrenza erano particolarmente legati. Penso al parroco don Ennio Lucantoni, al suo entusiasmo, alla sua capacità di fare dei festeggiamenti un’occasione aggregante, socializzante, di nuova amicizia e generosità tra le persone. Penso agli indimenticati presidenti del Circolo Nautico Sergio Valente e Marco Ferrari, al giovane velista Andrea Patacca, a Renato Di Silvestro. Penso, anche e soprattutto, a Giulianova e ai giuliesi che, dopo due anni difficilissimi, desiderano tornare a vivere, ritrovandosi e ripartendo da momenti come questi, di collaborazione e di incontro”.

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES