Giulianova, #pizzaperunsorriso: la serata di beneficenza dei Pizzaioli Professionisti per l’Anffas

Giuliano. La Squadra Italiana Pizzaioli Professionisti, ha creato un progetto chiamato ‘Pizza Per Un Sorriso’, organizzando una serata di beneficenza il prossimo settembre all’Inclusive Caffè di Giulianova Lido.

Il progetto, nato per il Sociale, punta a creare eventi di beneficenza basati sulla Pizza, intesa come mezzo di comunicazione e di integrazione.

“Per questo scopo, abbiamo organizzato – spiega la Squadra Italiana Pizzaioli Professionisti – la prima edizione di questa serata di beneficenza per l’Associazione Anffas Onlus di Giulianova, presso la struttura Inclusive Caffe’. Durante questa serata di degustazione, organizzata con antipasto, pizza gourmet, dolce e bevande, si esibiranno pizzaioli pluripremiati a livello Mondiale”.

Durante l’evento si esibiranno ai forni Valerio e Luca Valle, Vincent Di Marcello, Luca Sposetti, Vincenzo Marcozzi, Filippo Ricci e Roberto D’Angelo.

“L’Intero ricavato – aggiungono – verrà devoluto in beneficenza all’Associazione Anffas Onlus di Giulianova e inoltre i ragazzi dell’Associazione stessa parteciperanno attivamente durante la serata, così da creare un ambiente unico in cui si possa entrare in contatto con questa realtà che a noi piace chiamare ‘Speciale’. E’ possibile prenotare il posto per la serata pagando la quota di prenotazione che è di 30 euro a persona, quota comprensiva di tutta la cena con bevande comprese come indicato”.

Si può prenotare direttamente presso la sede Anffas Onlus di Giulianova o presso la struttura Inclusive Caffè di Giulianova in Via Nervi 9. Inoltre è possibile prenotare chiamando Vincenzo Roselli al numero 3274021775o prenotare tramite WhatsApp al numero 00447986629120 di Filippo Ricci.

“Speriamo di poter ripetere questa serata di beneficenza e magari di collaborare anche con altre associazioni, iniziando proprio da Giulianova. Inoltre ringraziamo tutti, anche chi ha partecipato in modo anonimo, poiché in molti ci hanno aiutato per la riuscita di questo evento speciale”, concludono i pizzaioli.