Essere bravi a scuola conviene: studenti teramani ricevono premio in denaro

Si è svolta ieri la 58a edizione della Pagella d’Oro, ambito riconoscimento organizzato dalla Carifermo Spa con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Fermo.

La cerimonia si è svolta in streaming.

Il vice presidente Luigino Alici unitamente al Presidentedella Carifermo Spa Amedeo Grilli e al Coordinatore Imprese Hub Fermo Andrea Petrini hanno dato il benvenuto ai 115 studenti provenienti dalle scuole di 40 comuni delle province di Fermo, Ascoli Piceno, Macerata, Ancona e Teramo, dove la banca è presente con sue filiali.

Gli studenti, segnalati dagli organi scolastici come migliori per “per profitto, capacità ed impegno”, hanno ricevuto in dono una somma in danaro messa a disposizione dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Fermo ed alcune pubblicazioni e cd editi dalla Carifermo Spa.

La Pagella d’Oro è stata ideata il 31 ottobre del 1962 dall’istituto fermano per celebrare la Giornata del Risparmio, iniziativa organizzata annualmente dall’Acri – Associazione di Fondazioni e di Casse di Risparmio Spa ed istituita nell’ottobre del 1924 in occasione del 1° Congresso Internazionale del Risparmio. In un momento particolare come quello che stiamo vivendo il risparmio assume un significato particolare che va valorizzato sottolineando la sua importanza anche alle giovani generazioni.

Premiati della PROVINCIA DI TERAMO

Scuola Secondaria di primo grado

Beatrice Di Fino “G. Pascoli” SILVI MARINA

Alice Di Serafino “Pagliaccetti” GIULIANOVA

Riccardo Ridolfi “Bindi” GIULIANOVA

Scuola Secondaria di secondo grado

Alessia Leone IPSSAR “A. Zoli” SILVI MARINA

Sara Ciccarelli Istituto di Istruzione Superiore “V. Crocetti – V. Cerulli GIULIANOVA