- SPECIALE ELEZIONI -
6.5 C
Abruzzo
domenica, Luglio 3, 2022
HomeNotizie TeramoCultura & Spettacolo TeramoDopo 50 anni torna il "Premio Atri di Giornalismo"

Dopo 50 anni torna il “Premio Atri di Giornalismo”

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 12 Maggio 2022 @ 16:55

A distanza di cinquant’anni dall’ultima edizione, svoltasi nel 1972, torna il Premio Nazionale di Giornalismo ”Premio Atri” la cui premiazione avverrà il prossimo 22 Ottobre alle ore 18 presso il Teatro Comunale della città Ducale.

Il “Premio Atri di Giornalismo” nasce nel 1964 grazie al Prof. Francesco Barberini, Presidente del Centro Culturale “Luigi Illuminati” e Preside del Liceo Classico della città Ducale in cui ha insegnato per molti anni. La giuria era composta da personalità insigni, tra le quali i professori universitari Gonella, Paratore, Volpicelli, Sansone, Ferrari, poi Giudice Costituzionale, Volpini, poi direttore de “L’Osservatore Romano”, gli scrittori Ignazio Silone, Boneschi e Pomilio oltre a numerosi esperti nelle diverse branche scientifiche.

Scopo del “Premio Atri di Giornalismo“ era quello di divulgare la storia, l’arte e le tradizioni della trimillenaria città Ducale attraverso la partecipazione dei concorrenti che scrivevano sui maggiori quotidiani nazionali e locali , tra questi i giornalisti del Il Mattino di Napoli, il Piccolo di Trieste, Corriere di Sicilia, La Nuova Sardegna, L’Eco di Bergamo, L’Adige di Trento, il Giornale di Brescia, L’Osservatore Romano, Paese Sera, Messaggero Veneto, Resto del Carlino, Il Tempo ed altri ancora.

Il Premio è aperto a tutti i giornalisti e in questa edizione è stata riservata una sezione speciale anche agli studenti delle scuole superiori che potranno partecipare con un testo.

La scadenza per inviare l’articolo è il 30 Settembre 2022.

Il regolamento e ogni altra informazione è disponibile sul sito www.premioatri.it

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'