-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Controguerra, Elio e Sandro Galantini “accendono” la prima giornata del Premio letteratura di viaggio FOTO VIDEO

Ultimo Aggiornamento: sabato, 27 Aprile 2019 @ 0:28

Controguerra. Stefano Belisari (Elio) “accende” la prima giornata del Premio Letteratura di viaggio: la rassegna culturale che ha aperto ieri i battenti a Controguerra. Elio, artista poliedrico ed eclettico, che ha ricevuto il decanter d’oro (consegnato dal sindaco Franco Carletta e dal vicesindaco Fabrizio Di Bonaventura, vero motore dell’iniziativa), ha fatto un viaggio su quello che è stato il suo lungo percorso professionale.

 

Musicista, cantante, compositore, doppiatore, autore di testi, attore e scrittore. Un artista che si definisce “onnivoro”.

Stefano Belisari è partito dalle sue origini (i nonni paterni erano originari di Montepagano) per poi ricostruire i suoi esordi. Dalla fondazione della band Elio e le Storie tese. E tutte i vari tasselli della sua composita carriera e le sue sperimentazioni, che in ogni caso proseguono. Le sue passioni, lo sport e un passaggio molto toccante sul tema dell’autismo. Un pomeriggio nel quale Elio ha miscelato la sua carica ironica e dissacrante a tematiche impegnate.

Il pomeriggio è proseguito con l’intervista fatta dal giornalista Lino Nazionale allo storico Sandro Galantini che ha illustrato la pubblicazione Abruzzo seduzione senza tempo. Sandro Galantini ha preso per mano i presenti, “decantando” con le sue letture la magia di alcuni angoli d’Abruzzo cristallizzati nel libro ricco di foto d’autore.

 

 

Il programma di sabato 27 aprile “Viaggio Spazio Tempo”

 

 

ore 10:30 “Caricature” inaugurazione della Mostra di Carlo Sterpone;

ore 12:00 – “Enogastronomia del Territorio“ di Antonio Paolini. Aperitivo con l’Autore a cura di Salvatore Florimbi;

ore 15:00 “Il Viaggio in Italia di Guido Piovene: comunicazione e critica sociale” con Andrea Lombardinilo intervista a cura di Sandro Galantini;

ore 16:30 La prima guida enogastronomica italiana: in anteprima assoluta, presentazione della ristampa di  “Osteria. Guida spirituale delle osterie italiane da Verona a Capri” del tedesco Hans Barth (1910), con prefazione di Gabriele d’Annunzio. Il curatore del volume, Enrico Di Carlo, intervista a cura di Simone Gambacorta;

ore 18:00 “L’Arminuta” di Donatella Di Pietrantonio intervista a cura di Antimo Amore, al termine consegna del Decanter d’Oro alla letteratura di Viaggio;

ore 19:00 “Resteranno i canti” di Franco Arminio intervista a cura di Antimo Amore, al termine consegna del Decanter d’Oro alla letteratura di Viaggio;

ore 20:30 Aperitivo in Enoteca a cura dei Vignaioli di Controguerra.

 

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,933FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate