-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Controguerra, cinema e camminata tra gli olivi: due appuntamenti nel fine settimana

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 20 Ottobre 2021 @ 15:00

Controguerra. Due appuntamenti nel fine settimana  Controguerra. Venerdì 22 ottobre, alle ore 21 all’Enoteca verrà proiettato il film dal titolo “Mani Nude”.

 

La pellicola verrà presentata dal regista abruzzese Andrea Malandra, dall’esperto di cinema Paolo Ferri e dal giornalista Luca Zarroli. Andrea Malandra, nato a Pescara, laureato al Dams in Filmologia, regista, sceneggiatore e fotografo, ha realizzato vari film sperimentali e narrativi. La sua ricerca è focalizzata sul linguaggio cinematografico, sui segni e l’iconografia. Negli ultimi anni i suoi film, “Giallo artistico”, ispirato ai fumetti di Andrea Pazienza, “Confessioni di uno Zero”, tratto dal romanzo di Giovanni Di Iacovo e l’ultimo “Mani Nude”, hanno ricevuto riconoscimenti internazionali. In “Mani nude”, particolarmente, ci sono gli elementi consueti della ricerca visiva e artistica di Andrea Malandra però in una nuova direzione; non più urbana ma orientata verso la natura dei boschi montani, quelli della Majella, liberamente ispirato ad una storia realmente accaduta e a più d’un fatto di cronaca verificatosi negli ultimi anni, ovvero la scomparsa di escursionisti tra i boschi della montagna.

 

La protagonista Dafne è una giovane donna in fuga dal grigiore metropolitano e dai suoi fantasmi per ritrovare se stessa entrando in contatto con la natura. Arriva quindi in Abruzzo, regione che soddisfa queste sue aspettative, ma durante un’escursione finisce col perdersi tra i boschi della Majella. Da qui parte il racconto di come cerchi di sopravvivere, completamente sola e smarrita, finché l’esperienza non finisce per diventare per lei qualcos’altro, ovvero un momento di trasformazione e di catarsi, innescato dall’ispirazione mitica e spirituale della natura che sta incontrando, e che muterà per sempre il modo di percepire se stessa e il mondo. L’attrice protagonista è Giorgia di Nicola, il direttore della fotografia è Maurizio Di Zio, la sceneggiatura di Roberta Bellantuono e Erminia Cardone.

“Mani Nude”, sta avendo un percorso importante tra i festival cinematografici internazionali. Giorgia Di Nicola ha da poco vinto il premio come miglior attrice al Festival Canada’s Yes! Let’s Make e al Movie Film Festival di Montreal qualche mese fa mentre “Mani nude” si è imposto al festival londinese Best Indie Film Award come miglior film sperimentale e miglior fotografia. Inoltre figura come finalista allo Stockholm City Film Festival e al Golden Bridge Istanbul Film Festival.

Il secondo evento, organizzato sempre dal Comune, è invece per domenica 24 ottobre.

Si tratta della V Edizione della “Camminata tra gli Olivi”, una giornata che si terrà su tutto il territorio Nazionale.

Nello specifico la proposta, elaborata dal Vice Sindaco del Comune di Controguerra Fabrizio Di Bonaventura prevede il seguente programma:

Ritrovo ore 9 presso Piazza del Commercio davanti al Municipio Comune di Controguerra per una camminata su un percorso di circa 7 Km con un livello di difficoltà molto basso che permetterà di attraversare le splendide campagne del territorio ricche di oliveti e vigneti con il caratteristico colore autunnale. La presenza degli agronomi Luciano Pollastri e Bernardo Serra, esperti di Qualità Olio, sarà molto utile a tutti i partecipanti per acquisire nozioni botaniche e tecnico- colturali che riguardano la Cultivar Olivicola. Durante il percorso sono previste due tappe presso i frantoi di Controguerra: il “Frantoio Lupi Marco”, che effettua una lavorazione delle olive con metodo a ciclo in continuo, e il “Frantoio Macci Ugo” che effettua una lavorazione delle olive con metodo tradizionale. Anche per quanto riguarda la visita ai frantoi la figura dei due agronomi sarà molto importante ai fini della trattazione degli aspetti riguardanti l’argomento Olio Extravergine di Oliva: prevista anche la degustazione dell’olio dell’annata in corso.

I partecipanti all’iniziativa, ai quali si consiglia di indossare scarpe da Trekking, potranno scattare le foto per il Contest Fotografico “Uno Sguardo su Controguerra” dal titolo: Contesti Rurali. Slogan del giorno #CamminataTraGliOlivi2021 #Controguerra2021 #contestirurali #unosguardosucontroguerra

Questo progetto – dichiara Fabrizio Di Bonaventura – è sicuramente di aiuto per portare avanti una programmazione che veda sempre più protagonista la crescita dei settori produttivi di eccellenza del proprio territorio. Quello olivicolo è uno dei principali in quanto favorisce iniziative di qualità che certamente accresceranno l’interesse nei confronti del settore e potrebbero dare nuove opportunità alla collettività sia attraverso la preparazione di figure professionale, sia promuovendo nuove attività imprenditoriali. Inoltre, venerdì 19 novembre, presso l’Enoteca comunale, è in calendario l’iniziativa “Olio Nuovo”, un Convegno a tema che propone un’analisi dell’andamento stagionale del settore olivicolo con la partecipazione di Luciano Pollastri e Bernardo Serra.

Sempre nell’ottica di tale progettualità – conclude Di Bonaventura – nella programmazione dell’anno 2022 l’obiettivo è di riproporre i Corsi di Potatura che possano interessare i settori Olivicolo–Vitivinicolo – Frutticolo con particolare attenzione alla Gestione Tecnica delle Colture in atto per un approccio sempre più deciso nei confronti dell’Agro-Ecologia, una pratica da sostenere ed incoraggiare per la tutela dell’intero territorio».

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate