Bellante, torna ‘RipattoniArte 21’ tra arte, musica e cultura nel cuore dell’antico borgo

- SIDEBAR 1 -
- EVO -
Ultimo Aggiornamento: venerdì, 23 Luglio 2021 @ 18:14

Bellante. Si svolgerà dal 25 luglio al 1° agosto prossimi la 15° edizione di “RipattoniArte 21” che, come da tradizione, porterà i visitatori tra arte, musica e letteratura. “Il modo migliore per predire il futuro è crearlo”. Questa citazione, che alcuni attribuiscono ad Abramo Lincoln, è per noi un atteggiamento valido” spiega la Direzione Artistica del festival, anche quest’anno affidata a Gianni Melozzi.

“Per l’edizione 2021 di “RipattoniArte” abbiamo pensato al “Futuro” come tema conduttore. Il concetto di futuro è sempre stato importante e necessario per la mente umana, ma assume particolare significato in un’epoca come la nostra, piena di incognite che gravano sul presente, contraddistinta da esperienze uniche nella loro concretezza e simili nell’emotività, caratterizzata da momenti contraddistinti da paura soverchiante e attese infinite. Con il consueto approccio multidisciplinare e divulgativo, proviamo ancora una volta a “rovesciare” i punti di vista uscendo dall’isolamento e recuperando gli spazi e l’ambiente esterno disegnando i possibili scenari che ci attendono in campo artistico, umanistico, culturale, senza dimenticare che per guardare al domani bisogna conoscere il passato” prosegue la nota.

“Un ringraziamento particolare e sentito va al Consiglio Direttivo del Consorzio BIM sempre vicino ai talenti del territorio, alla Fondazione Tercas, per la fiducia e per gli stimoli a cercare di rendere l’evento ogni anno più bello; al Comune di Bellante e al Sindaco Giovanni Melchiorre per la disponibilità e la partecipazione; a tutti i collaboratori, gli artisti e i volontari per le energie e l’entusiasmo con cui contribuiscono alla realizzazione di “RipattoniArte”: una piccola grande comunità” conclude la Direzione Artistica. “Tra le perle di questo borgo millenario, una particolare considerazione va all’Associazione Pro Loco e al suo Presidente Alberto Santori, senza di essi questa manifestazione non si potrebbe realizzare. Donne e Uomini uniti da una costante di amore verso un luogo, con il suo genius artistico, e tra essi stessi. Un esempio del “nostro essere cultura”, semplice ed efficace. Questa è la Pro Loco di Ripattoni”.

“RipattoniArte si conferma uno degli eventi più attesi e seguiti nel panorama culturale, artistico e musicale della nostra regione proponendo, ancora una volta, una serie di appuntamenti che richiameranno, all’interno del borgo antico, tanti appassionati e visitatori. Non possiamo quindi che ringraziare, per la passione ed il grande impegno profuso, gli amici della Pro Loco di Ripattoni, gli organizzatori e la Direzione Artistica della kermesse e quanti, ogni anno, rendono possibile questa “magia” tutta nostra di “RipattoniArte”, che anima e da vita al cuore pulsante del nostro territorio” dichiarano il primo cittadino di Bellante, Giovanni Melchiorre, e il Vice-Sindaco e Assessore alla Cultura, Manifestazioni e Turismo, Teresa Di Berardino.

ALTRE NEWS --
- SIDEBAR 2 -

Latest articles

- SIDEBAR 3 -
223,7k Followers
Follow

Notizie Correlate