sabato, Gennaio 28, 2023
HomeNotizie TeramoCultura & Spettacolo TeramoAtri, presentato il saggio sul cardinale Acquaviva: c'erano anche gli eredi

Atri, presentato il saggio sul cardinale Acquaviva: c’erano anche gli eredi

Con il patrocinio del Comune di Atri e della Deputazione abruzzese di Storia si è svolta sabato scorso, nel palazzo ducale di Atri, la presentazione dell’opera Il cardinale Troiano Acquaviva d’Aragona tra erudizione e storia del professor Roberto Ricci, edito da Hatria Edizioni.

Sono intervenuti Mimma Centorame assessore alla cultura, anche in sostituzione del Sindaco Piergiorgio Ferretti assente per malattia e il prof. Fabrizio Marinelli Presidente della Deputazione abruzzese di Storia Patria.

“La numerosa e qualificata partecipazione di pubblico ha fatto registrare il pieno successo dell’iniziativa: presenti tra gli altri il vice Sindaco di Mosciano S. Angelo Luca Lattanzi, Il Sindaco di Cellino Attanasio Giuseppe Del Papa , il Sindaco di Montefino Ernesto Piccari, il presidente ACI Abruzzo Carmine Cellinese”, si legge in una nota. “Sono venuti personalmente da Napoli Lùcia e Ianuaria Imperiali di Francavilla, Flavia Berman Acquaviva d’Aragona con il consorte Filippo Morese, ultimi discendenti degli Acquaviva d’Aragona che hanno voluto onorare l’evento con la loro importante e prestigiosa presenza”.

Atri, presentato il saggio sul cardinale Acquaviva: c'erano anche gli eredi

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES