Alba Adriatica, “voci dal filo spinato”: la Giornata della memoria in diretta Facebook

Alba Adriatica. Come consuetudine, anche quest’anno l’amministrazione, guidata dal sindaco Antonietta Casciotti, e la Biblioteca Comunale di Alba Adriatica celebrano la “Giornata della Memoria”; si terrà, infatti, sulla pagina facebook dell’ente culturale albense al link https://www.facebook.com/bibliotecacomunalealbaadriatica mercoledì 27 gennaio alle ore 18.00 “Voci dal filo spinato”, incontro di narrazione a cura della Pro Loco Spiaggia d’Argento.

 

Ai ragazzi di età compresa tra i 10 e i 14 anni saranno lette alcune delle poesie scritte dai bambini internati nel campo di concentramento di Terezin, tra cui “La farfalla”, “La Paura”, pagine dei romanzi “La stanza segreta” di Johanna Reiss, che racconta l’esperienza provata dall’autrice durante la seconda guerra mondiale, e “Quando Hitler rubò il coniglio rosa” di Judith Kerr, in cui la scrittrice narra una storia in parte autobiografica, basata sui suoi primi anni di vita. Altre letture sono tratte da “Se questo è un uomo” di Primo Levi, testimonianza di quanto vissuto dall’autore nel campo di concentramento di Auschwitz e “Ho sognato la cioccolata per anni” di Trudi Birger.

 

I testi di Levi e della Birger fanno parte anche della bibliografia “La stella nel pugno” a cura dell’associazione culturale Hamelin e proposta dal Centro per il Libro e per la Lettura del Mibac per la “Giornata della memoria 2021” con l’intento, afferma la dott.ssa Maria Greco, responsabile del settore scuola del Cepell, di “far riflettere i giovani sul tema delle minoranze, su quanto sia pericoloso estremizzare e su quanto sia importante venire a contatto con le testimonianze di chi ha vissuto l’orrore sulla propria pelle, perché non si dimentichi ciò che è stato”.

 

E’ possibile prendere in prestito libri dedicati alla Shoah presso la Biblioteca Comunale di Alba Adriatica telefonando al numero 0861/713365 dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 13.00.