Teramo, una panchina rossa al Liceo Braga per le vittime di femminicidio

Il prossimo 3 ottobre alle ore 17 si svolgerà, nei pressi della sede provvisoria del Liceo
Musicale Braga a Teramo, la cerimonia di installazione di una panchina rossa in ricordo delle vittime di femminicidio ed in particolare di tutte le donne che sono state uccise durante il lockdown.

Interverranno l’assessore alle Pari Opportunità del Comune di Teramo, Ilaria De Sanctis e l’assessore Valdo Di Bonaventura.

L’evento promosso dal Soroptimist Club di Teramo vede la collaborazione della Consulta Pari Opportunità del Comune di Teramo e della Commissione Pari Opportunità della Provincia.

Farà seguito, presso il Liceo Musicale Braga, un incontro con le autrici del libro “PRIVATE.
VENTI GIORNALISTE NEL TEMPO SOSPESO”: una raccolta di venti racconti che esprimono non solo emozioni e sensazioni provate e vissute durante il lockdown, ma che è diretta anche a raccogliere fondi da destinare all’Associazione Telefono Rosa.

Le autrici hanno deciso di dedicare l’opera a tutte le donne morte” per mano di mariti,
conviventi e fidanzati per il solo fatto di essere restate a casa”.

Modera l’incontro la giornalista Tania Bonnici Castelli, Presidente Commissione Pari
Opportunità Provincia di Teramo. L’incontro si svolgerà con l’osservanza delle regole dettate dalla normativa volta al contrasto del Covid-19.