-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Martinbook Festival: il programma di giovedì e venerdì

Ultimo Aggiornamento: domenica, 29 Ottobre 2017 @ 3:23

martinbook 2014 unoMartinsicuro. Candidata al Premio Strega 2013, Donatella Di Pietrantonio sarà il primo autore ospite del Festival Martinbook 2014. La serata, che si terrà alle 21.00 presso La Rotonda Las Palmas sul Lungomare Europa a Martinsicuro, aprirà la kermesse dedicata quest’anno all’Abruzzo.

 

 

Sul palco salirà anche la corale Polifonica di Villa Rosa, che allieterà gli spettatori con canti popolari abruzzesi. Proprio da un canto popolare, prende il titolo il romanzo “Bella mia” (Elliot, 2013) che l’autrice teramana, presenterà al pubblico intervallandosi alle letture di Fernando Micucci.
“Bella Mia” racconta dell’esperienza di vita seguita al terremoto de L’Aquila, passando attraverso la storia di una sorella sopravvissuta alla sua gemella, che si trova a fare da “mamma” ad un nipote adolescente totalmente sopraffatto dal dolore per la perdita del genitore. La scrittrice tocca con delicatezza corde intime e dolenti, per lasciare il lettore, con un sentimento di ritrovata serenità. Candidato al Premio Strega 2013, il romanzo ha incontrato un grande successo di pubblico e raccolto numerosissimi pareri favorevoli dalla critica letteraria.
Il dramma del terremoto de L’Aquila, sarà ricordato anche con la proiezione del film documentario “Eutanasia di un Capoluogo” della casa di produzione indipendente Minimal Cinema di Claudio Romano e Betty L’Innocente.
“Questo Festival, che per la prima volta quest’anno, ha un tema centrale e predominante, ha l’ambizione di portare luce al nostro territorio, riscoprendone le stesse radici. In un momento storico come quello attuale, l’unica forma di diffusione della cultura è l’associazionismo, che pur nelle mille difficoltà, produce ancora ottimi frutti” dichiara Matteo Bianchini, presidente dell’Associazione Culturale Martibook.
La serata, che si prevede densa di partecipazioni, si terrà a partire dalle ore 21.00 alla Rotonda Las Palmas del Lungomare Europa di Martinsicuro o in caso di pioggia in Sala Consiliare del Comune di Martinsicuro, in via Aldo Moro.

 

Venerdi’ 1 agosto. John Fante sarà il protagonista del terzo appuntamento con il Martinbook Festival 2014, che si terrà alle ore 21.00 alla Rotonda Las Palmas sul Lungomare Europa a Martinsicuro (TE). In caso di maltempo, invece, l’evento avrà luogo presso la Sala Consiliare del Comune di Martinsicuro in via Aldo Moro 32.
Ad aprire la serata sarà Tiziano Teti, Sindaco di Torricella Peligna (CH), sede dell’ormai celebre Festival letterario dedicato a John Fante “Il dio di mio padre”, giunto quest’anno alla IX edizione.
Insieme a lui e al moderatore dell’incontro Filippo Massacci, assisteremo alla proiezione del documentario “John Fante. Profilo di scrittore” (Fazi Editore, 2003), scritto e diretto da Giovanna Di Lello, direttrice artistica del festival chietino. Il documentario, che raccoglie le testimonianze dei figli di Fante e le riflessioni di noti scrittori e musicisti italiani suoi ammiratori (Sandro Veronesi, Marco Vichi, Vinicio Capossela), è risultato il vincitore del Premio Best Documentary al Los Angeles Italian Film Awards 2003.
Lo scrittore italo-americano autore di “Chiedi alla polvere”, osannato da Charles Bukowski e scomparso nel 1983, ha sangue abruzzese: proprio a Torricella Peligna, infatti, nasce e vive il padre Nicola Fante prima di emigrare negli Stati Uniti agli inizi del ‘900.
A raccontarci la storia e i libri di John Fante salirà sul palco anche La Compagnia della Polvere, composta dallo scrittore Alessio Romano e dal musicista Christian Carano, che presenterà uno spettacolo di reading musicale.
La serata si concluderà sulle note jazz del concerto di Edy Mercuri, voce degli Old Five Swingers.
Da non dimenticare, inoltre, le attività che si svolgeranno parallelamente al festival: una mostra di pittura Collettiva Young Art sul Lungomare Europa Nord e Elliot la MitoVelò, biblioteca itinerante per bambini e ragazzi, a cura di Fiona Sansone.
“È importante ringraziare l’Associazione Culturale Martinbook – ha dichiarato in sede di presentazione Boris Giorgetti, consigliere comunale delegato alla cultura, – Sono molto soddisfatto della qualità del festival, che ospita personaggi di fama nazionale ed internazionale e che, soprattutto, mantiene numerose attività collaterali alla letteratura.”

 

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate