Isola del Gran Sasso, studenti con i campioni dello sport per “Allenarsi per il futuro”

Un incontro tra gli studenti della terza media tre protagonisti dello sport per aiutare gli studenti a scegliere la scuola superiore.

Questo uno degli obiettivi del progetto “Allenarsi per il futuro” che ha visto ieri la partecipazione di Giampaolo Calvarese, arbitro di serie A e Marco Mordente, ex capitano della nazionale di basket, accompagnati da Riccardo Pittis, campione di basket nell’appuntamento avuto nella scuola media di Isola del Gran Sasso.

Il progetto, diffuso sul territorio italiano e ideato dalle aziende Bosch e Ranstad, in collaborazione con enti ed istituzioni, ha come finalità l’orientamento al futuro, anche lavorativo, dei ragazzi, attraverso l’esperienza di personaggi del mondo dello sport che simboleggiano la perseveranza nel raggiungere obiettivi prefissati.

Parole-chiave, infatti, sono state “determinazione”, “allenamento”, “team”, “consapevolezza”, “flessibilità” e “problem solving”. E numerose sono state le domande e gli scambi di battute, a volte esilaranti, a cui gli sportivi hanno dovuto far fronte, con il rilievo da parte di tutti che per vincere “la partita della vita” non ci si deve arrendere mai.

Soddisfazione per l’esito dell’incontro è stata espressa dalla dirigente scolastica, Giovanna Falconi, che ha sottolineato l’importanza di avere esempi e di poter svolgere “una professione che si fa con passione e con dedizione”.