-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Campovalano, rassegna di musica etnica, con pizzica e ritmi somali

Ultimo Aggiornamento: sabato, 28 Ottobre 2017 @ 10:01

SabaCampli. Due giorni dedicati alla musica etnica. L’iniziativa, promossa dall’amministrazione di Campli, si svolgerà il 25 e il 26 agosto prossimi a Campovalano, nel piazzale antistante la chiesa di San Pietro. Il 25 agosto si esibirà Saba Anglana (nella foto), che ha fatto già breccia nel cuore di molti e oggi è una delle voci emergenti tra le più interessanti del momento.

 

Nata in Somalia da padre italiano e madre etiope, vive da diversi anni in Italia. La sua musica e la sua ricerca sono soprattutto un tentativo di ritrovare le proprie radici, di parlare attraverso l’arte di un’identità impossibile, plurima e sfaccettata. Folk, patchanka, musica africana, cultura etiopica, occidentale e mediterranea si muovono in un territorio sonoro interculturale in cui si intrecciano lingue e culture diverse. Il giorno successivo, il 26, invece, la la volta del gruppo etno-popolare Pizzica Salentina, nell’inverno del 2000 come gruppo di riproposta della musica popolare salentina, dopo vari cambi della guardia all’interno della loro formazione, molti sono stati gli strumentisti, che si sono alternati nel gruppo fino al momento in cui, tre anni fa, si è formato un organico affiatato e strumentalmente eterogeneo e dopo numerosi concerti in giro per l’Italia a far saltare intere piazze, oggi i Pizzica Salentina, si presentano in una veste totalmente diversa.

 

 

 

 

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate