-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Giulianova, nutrizione vegetariana: tutta la verità

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 27 Ottobre 2017 @ 20:03

Giulianova. E’ in programma per il 25 e 26 novembre, nel Centro Congressi Kursaal, il “3° Congresso Nazionale della Società Italiana di Nutrizione Vegetariana- Sinve”, patrocinato dalla “Società Italiana di Nutrizione Umana” (Sinu), dalla “Società Scientifica di Nutrizione vegetariana “ (Ssnv), dall’ Università “G. D’ Annunzio” di Chieti, dall’Università di Tecnologie alimentari di Teramo, da Slow Food Abruzzo-Molise, dal Comune di Giulianova e dall’Ordine dei Medici di Teramo.

La nutrizione vegetariana in Italia: posizione scientifica, formazione e reti professionali” è il temaufficiale di questa due giorni di approfondimento, comunicazione e dibattito in cui si confronteranno esperti e studiosi di varie discipline, tutte gravitanti attorno ad un pianeta, quello vegetariano, molto spesso oggetto di approssimazioni, contraddizioni e luoghi comuni. Quaranta i relatori che si avvicenderanno nel corso delle cinque sessioni del congresso, rivolto a medici di tutte le specializzazioni, a farmacisti, biologi, dietisti, psicologi, infermieri, ostetriche, ortottisti, audiometristi, assistenti sanitari ed igienisti dentali. Il congresso offrirà un’ importante occasione di aggiornamento professionale su una tematica non più marginale, visto che il vegetarismo interessa circa il 10% della popolazione.

Proprio per la novità e per l’interesse sociale dei temi trattati, al congresso sono stati assegnati 12,8 crediti Ecm.

“Il tema del vegetarismo- spiega il dottor Paolo De Cristofaro, presidente del congresso e della Sinve- non può più essere ignorato né dai professionisti della salute, né dagli operatori della ristorazione pubblica. Il congresso ha l’obiettivo prioritario di divulgare le posizioni scientifiche sul vegetarismo, di aprirsi al territorio per formare gli operatori sanitari e di costruire reti professionali che seguano linee di comportamento accreditate e condivise. Fondamentale, infine, valorizzare il modello vegetariano anche a livello gastronomico al fine di migliorare l’offerta nei confronti di utenti sempre più numerosi ed esigenti.”

Per questa ragione, nel pomeriggio di venerdì 25, dalle 17 alle 19,30, ci sarà anche una sessione aperta al pubblico che affronterà più specificamente il tema gastronomico. Contatti all’indirizzo giornatedistudioeformazione@gmail.com.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,933FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate