Tortoreto, Galà del Peperoncino con spazio alla solidarietà

Tortoreto. Tanti gli ospiti che prenderanno parte al XIII Galà del Peperoncino e Serata di Solidarietà in programma sabato 8 ottobre (ore 20), al ristorante Villa Elena di Tortoreto.

 

 

E’ l’imperdibile appuntamento annuale per una serata dedicata al sapore piccante, ma non troppo. Le precedenti edizioni, organizzate nei vari comuni della Val Vibrata, hanno riscosso sempre un notevole successo per la partecipazione di pubblico, sempre numeroso, e per le prelibatezze preparate dai vari chef impegnati nel delicato compito di inserire in tutte le pietanze (dall’antipasto al dolce compresi) l’ingrediente principe della serata.
Hanno sempre fatto da cornice gli ottimi spettacoli presentati da Gelindo Di Luca Management di Bellante.

 

Quest’anno la serata, anche grazie alla collaborazione con l’Istituto Aeronautico “Locatelli” di Bergamo, vedrà la presenza di Carla Fracci come ospite d’onore, di Maria Teresa Ruta come madrina della manifestazione e di un gruppo di giovani cantanti (Simonetta Spiri, Greta Manuzi, Verdiana Zangaro, Roberta Pompa).

 
Ci sarà inoltre la partecipazione straordinaria della Corale Giuseppe Verdi di Teramo diretta dal Maestro Antonio Di Marco.
Il professor Giovanni Gasbarrini introdurrà la serata con una brillante relazione su “peperoncino e olio d’oliva” con il supporto di interessanti slide. Come sempre è prevista l’elezione di Miss Peperoncino Val Vibrata con la consegna del famoso gioiello “Presentosa”, creazione artigianale della storica gioielleria Rubini di Nereto. La gara di solidarietà che si è sviluppata tra gli ospiti a favore di iniziative benefiche introdotta alcuni anni fa, sta sempre più caratterizzando la serata con consensi e riscontri positivi.

 

Quest’anno il nostro pensiero va alle popolazioni colpite dal terremoto e la somma che riusciremo a mettere da parte servirà per l’acquisto di attrezzature per una delle scuole di Amatrice. La serata sarà condotta da Bibiana Pignotti.