Santuario San Gabriele, in migliaia per la festa del Santo

E’ stata una festa in tono minore quella celebrata oggi al santuario di San Gabriele.

L’annuale festa popolare del Santo ha visto una partecipazione un po’ più scarsa rispetto agli altri anni, a causa sicuramente del timore per il recente terremoto avvenuto nell’Italia centrale, ma i gruppi organizzati erano addirittura in numero superiore agli altri anni.

Tuttavia sono pur sempre state alcune migliaia le persone che hanno partecipato alle nove messe celebrate durante la giornata e alla solenne processione del pomeriggio con l’urna del santo. In tutte le messe si è pregato per i deceduti nel terremoto, per i feriti e per i superstiti del tragico evento sismico.

La giornata ha avuto un carattere prettamente religioso. Sono stati annullati i fuochi d’artificio e il concerto della banda, che avrebbe dovuto accompagnare anche la processione. La spesa prevista per fuochi e banda sarà devoluta dal santuario in favore dei terremotati dell’Italia centrale.