-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Giulianova, banda larga nelle scuole: servizi digitali più ‘smart’ con la fibra

Ultimo Aggiornamento: domenica, 29 Ottobre 2017 @ 20:22

Giulianova. Sono iniziati i lavori per la realizzazione dei progetti scolastici per lo sviluppo “Smart” delle infrastrutture di rete a banda larga nei plessi scolastici di Giulianova (scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado). I primi edifici interessati dagli interventi riguardano le scuole “De Amicis”, “Pagliaccetti”, Colleranesco, “Bindi” e “Don Milani”.

I progetti, finanziati con fondi strutturali e di investimento europei nell’ambito del Programma Operativo Nazionale (PON), sono stati sviluppati con il supporto delle competenze digitali interne del Comune, nell’ambito della convenzione “Ambienti didattici più “Smart” con lo sviluppo delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (ICT) nei plessi scolastici di Giulianova”, sottoscritta il 21 marzo scorso tra il Comune di Giulianova e gli Istituti Comprensivi Statali del territorio.

Le attività progettuali, coordinate dal Servizio Sistemi Informativi del Comune, sono finalizzate anche alla diffusione della cultura dello sviluppo sostenibile mediante l’utilizzo delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (ICT) in ambito scolastico, in armonia con le strategie nazionali ed europee.
Soddisfatti il sindaco Francesco Mastromauro e la vicesindaco con delega alla Pubblica istruzione Nausicaa Cameli. “E’ un risultato al momento unico in Abruzzo che ha permesso di costituire una task force permanente tra l’Amministrazione e gli istituti scolastici del territorio. Un modello che sta dimostrando, con successo, capacità di sviluppo sinergiche socio-culturali volte al miglioramento dell’efficacia e dell’efficienza dei servizi digitali in ambito scolastico e non solo”.
“Gli edifici scolastici di Giulianova da settembre prossimo – spiega il dirigente comunale Corinto Pirocchi – saranno dotati di internet in WiFi e via cavo in banda larga attraverso il collegamento con la intranet in fibra del Comune. La gestione del servizio sarà demandata ad un’unica governance pubblica mediante le competenze digitali interne del Servizio comunale Sistemi Informativi”.

L’amministratore di Sistema del Comune che coordina le attività di implementazione, Gabriele Massimiani, sottolinea l’importanza che riveste l’erogazione dei servizi digitali in maniera centralizzata tesa a dare efficienza non solo alla struttura pubblica comunale ma anche alle strutture scolastiche del territorio. “In quest’ottica – dichiara infatti Massimiani – sarà disponibile un’unica infrastruttura di rete comunale con la quale sarà possibile configurare, con rapidità e flessibilità, ambienti didattici virtuali mediante l’uso smart di risorse tecnologiche messe a disposizione dal Comune”.

La realizzazione terrà conto anche dell’efficienza energetica dell’infrastruttura di rete applicando i concetti cosiddetti di “smart energy”.
“In questo modo le scuole – conclude la vicesindaco Cameli – potranno finalmente concretizzare il graduale processo di dematerializzazione migliorando nel contempo l’erogazione del Servizio del Registro Elettronico per gli insegnanti all’interno delle classi. E in futuro con la nuova rete le scuole potranno anche accedere on-demand a risorse e a servizi digitali forniti in modalità cloud attraverso l’infrastruttura IT comunale”.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate