-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Studentessa teramana in Thailandia grazie a Intercultura e alla Fondazione Tercas

Ultimo Aggiornamento: domenica, 29 Ottobre 2017 @ 20:46

Si chiama Lucrezia Della Noce e a breve partirà per la Thailandia dove potrà vivere un’esperienza unica grazie ad Intercultura, accolta da una famiglia e una scuola del posto. La Fondazione Tercas ha organizzato per lunedì prossimo alle 12, nella sede di largo Melatini, la cerimonia di consegna della borsa di studio alla vincitrice del bando di concorso dell’Associazione Intercultura, grazie alla quale la giovane studentessa di Teramo potrà vivere per un anno nel paese asiatico.

Autonomia, spirito critico, capacità di relazione con persone di culture diverse, conoscenza di più lingue straniere, sicurezza e senso di responsabilità, controllo dell’ansia e capacità di affrontare situazioni critiche, sono solo alcune delle competenze che si apprendono durante un’esperienza all’estero con Intercultura e che sempre più vengono richieste ai giovani per affrontare la realtà odierna. Queste sono anche le motivazioni che hanno spinto Fondazione Tercas ad investire sui giovani del territorio, affinché Teramo possa diventare un incubatore dell’internazionalizzazione.

Alla cerimonia saranno presenti i vertici della Fondazione Tercas, la studentessa premiata ed i rappresentanti di Intercultura, Letizia Taroni, Ufficio Borse di studio e Piero Assenti, presidente del centro locale di Teramo.

Anche quest’anno, 1850 studenti partiranno alla volta di più di 60 Paesi, nei 4 angoli del mondo. Il motivo che li spinge a partire non è legato solo all’apprendimento di una nuova lingua straniera ma soprattutto per “aprirsi al mondo” senza spaesarsi, vedere la realtà da molte prospettive, scoprire i confini della propria cultura interagendo con quelle altrui, sentire legami comuni di umanità sotto il fluire di differenze appariscenti.

A dar sostegno a queste aspirazioni lavora la Fondazione Intercultura, studiando e sviluppando l’apprendimento interculturale e le infrastrutture che ne favoriscono la diffusione. Un ruolo importante lo svolgono le aziende, gli enti le Fondazioni che permettono a migliaia di studenti, ogni anno, che non avrebbero tale possibilità, di fare questa esperienza. Negli ultimi anni, il numero di borse di studio offerte per partecipare ai programmi di Intercultura è cresciuto in maniera significativa, nonostante la difficile congiuntura economica.

Per maggiori informazioni, visitare il sito www.intercultura.it o contattare Piero Assenti, Presidente del Centro locale di Teramo, al numero 339 8698823 .

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,933FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate