-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Alba Adriatica, matematica, scacchi, letteratura: i risultati dell’istituto comprensivo

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 30 Ottobre 2017 @ 8:32

Alba Adriatica. Piccoli “geni” crescono. Nell’istituto comprensivo di Alba Adriatica, nell’ultimo anno scolastico, si registrano risultati significativi nell’ambito di alcune iniziative che hanno evidenziato le capacità e la preparazione degli studenti, impegnati in alcuni concorsi.

 

 

Segnale chiaro di capacità, ma anche di preparazione e di risposta alle attività proposte nell’istituto comprensivo guidato da Nadia Di Gaspare.

 

Giochi Matematici del Mediteranneo. In questo concorso, a carattere nazionale, l’istituto comprensivo di Alba Adriatica ha primeggiato come la migliore scuola (secondaria di primo grado), con due importanti affermazioni: Francesco Maria Nardinocchi (primo classificato) e Manuel Abbadini (sesto classificato).

 

Campionato Nazionale Giochi matematici. Anche in questo caso, la scuola secondaria di primo grado ha preso pota alle finali nazionali alla “Bocconi” di Milano con tre rappresentanti: Manuel Abbadini, Ludovica Di Pietro e Micaela Giallonardo.

 

Geometriko. Nella prima edizione del torneo nazionale, gli studenti di Alba Adriatica (secondaria di primo grado) sono stati selezionati nella rappresentativa nazionale grazie a Giulia Damiani e Maria Chiara Felicioni.

 

Premio Teeofilo Patini. Anche nelle materie letterarie, i risultati maturati nell’ultimo anno scolastico meritano citazione. L’alunna Roberta Esposito (secondaria di primo grado) ha ottenuto il secondo posto nl concorso organizzato dall’istituto superiore “Patini” di Castel di Sagro.

 

Scacchi. L’introduzione nelle attività legate alla didattica del gioco degli scacchi, oltre che appassionare gli studenti, ha consentito anche di ottenere già importanti risultati. Per il campionato giovanile under 16 (le finali in programma ad Olbia in estate) hanno strappato la “qualificazione” 10 alunni della secondaria e 6 della primaria.

 

L’elevato numero di attività e di affermazioni, viene sottolineato con una punta di comprensibile orgoglio da parte della preside Nadia Di Gaspare. Nel frattempo nei prossimi giorni, sempre nella scuola di Alba, è in programma la seconda parte di “Suoni d’orchestra”, il corso di formazione per docenti di strumento musicale e musica nelle scuole secondarie (primo e secondo grado) e primarie in Abruzzo. Un vero e proprio laboratorio musicale, direttore della JuniorOrchestra di Santa Cecilia a Roma.

 

 

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,934FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate