-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Colledara, torna la rappresentazione della Passio Christi a Ornano Grande

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 2 Novembre 2017 @ 18:09

Rivivere le ultime ore di vita di Gesù, in una narrazione avvincente che conterà una quarantina tra attori e figuranti. Torna domenica prossima alle 20 a Ornano Grande di Colledara, la rappresentazione vivente della Passione di Cristo. Promossa dal Comitato organizzatore con il patrocinio del Comune di Colledara e in collaborazione con il Circolo culturale Ornano Grande, la Proloco di Colledara, il Gruppo Alpini di Ornano e la Parrocchia di San Giorgio, la rappresentazione giunge quest’anno all’undicesima edizione

La manifestazione, a cura di Giovanni De Dominicis e con accompagnamento musicale di Diego Fiore, si snoderà nell’arco di un paio di ore, nei pressi della Chiesa San Giorgio, con i figuranti che sfileranno per le vie del paese, fino alla chiesa di San Bernardino, dando vita alle diverse scene, dall’arrivo a Gerusalemme, all’ultima cena, dal tradimento di Giuda, alla condanna di Pilato fino alla scena della crocifissione e resurrezione..

Tra gli interpreti dell’undicesima edizione ci saranno Francesco Di Gialleonardo nei panni di Gesù, Francesco D’Archivio, in quelli di Erode, Marco D’Archivio sarà Ponzio Pilato, Massimo Palone, Pietro, e Adriana Sperini, Maria.

L’invito è a partecipare numerosi”, ha detto il sindaco di Colledara Manuele Tiberii, “a questa suggestiva e toccante rappresentazione patrocinata dal Comune che si svolge tradizionalmente nel giorno della Domenica delle Palme, con un forte valore identitario per i residenti della frazione, in quanto l’allestimento è frutto di parecchi mesi di lavoro e coinvolge tutta la popolazione del luogo”.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate