Terre di Teatri Scuola: spettacoli a Giulianova, Sant’Omero, Sant’Egidio, Nereto

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 3 Novembre 2017 @ 7:52

Dal 27 gennaio al 2 marzo avrà luogo la rassegna di teatro per ragazzi “Terre di Teatri Scuola” , in matinée per le scuole alle ore 10.00, in 4 diversi comuni della provincia di Teramo.

Il primo spettacolo verrà presentato in occasione della giornata della Memoria, il 27 gennaio a Giulianova, alle ore 10,00 presso l’Auditorium del Centro culturale Annunziata e il 28 gennaio a Sant’Omero presso la sala Marchesale.

 

 

Lo spettacolo “No, storia di un rifiuto” della compagnia Arti e spettacolo e Teatro del Paradosso “È una storia dimenticata” dice l’autore, “che voglio raccontare vagando sulle tracce di mio padre, militare italiano internato nei lager tedeschi dal 14 settembre del ’43 al 6 aprile del ’45, quando fu liberato dalle truppe canadesi. Lo spettacolo ripercorre la storia italiana, dal fascismo al dopoguerra, attraverso diari, filmati, oggetti, narrando fatti spesso ignorati o toccati marginalmente dai libri di testo.

“Terre di Teatri Scuola” è un evento di continuità per l’anno 2016, del più completo festival festival “Terre di Teatri” che dal 2008 si svolgeva a Giulianova. “Terre di Teatri” e’ stato per 12 anni un’alternativa teatrale importante, a volte l’unica stagione teatrale di prosa e teatro contemporaneo per la provincia di Teramo e la città di Giulianova.

 

 

 

Ha ospitato spettacoli di Ascanio Celestini, Sergio Rubini, Babilonia Teatri, Ambrogio Sparagna e Peppe Servillo, Daniele Sepe, Cesar Brie, Scena Verticale e molti altri artisti.
A causa della scarsità di fondi destinati alla cultura la stagione 2015/2016 non ha visto la luce nella sua forma originaria ma è stata rimodulata, grazie alla forte convinzione della Fondazione Tercas , nel progetto “Terre di Teatri Scuola”.