-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

A Campovalano “Sagra e Profano”

Ultimo Aggiornamento: domenica, 29 Ottobre 2017 @ 0:06

tartufoCampovalano. Tutto pronto per la decima edizione di “Sagra e Profano”, la manifestazione in programma a Campovalano di Campli dal 14 al 18 luglio. Un vero e proprio evento che non si esaurisce nella sagra al sapore di tartufo, ma si estende ad una serie di attività correlate nate con l’obiettivo di promuovere il territorio locale. Una “fiera” del tartufo, dunque, con la quale promuoverne l’utilizzo nel territorio locale.

“La provincia di Teramo e, più in generale, l’Abruzzo è una terra che vanta tartufo bianco, estivo e invernale” spiega in merito Vincenzo Cordoni, consigliere delegato agli Eventi e Manifestazioni, “a differenza di quanto accade in altri posti d’Italia, dove si possiede soltanto uno di questi. La nostra intenzione, pertanto, è quella di far conoscere meglio agli abruzzesi e non solo le potenzialità legate al tartufo, affinché un domani costituisca una risorsa per il noto territorio”.

Cordoni porta ad esempio quanto avviene nel Comune di Acqualagna, paese noto per la produzione di tartufo e dove, appunto, l’economia locale si muove attorno alla sua commercializzazione.

Il programma dell’iniziativa prevede l’inaugurazione della mostra “La radio: inizio della modernità”, prevista per mercoledì 14 luglio alle ore 19,00. Ogni sera, invece, a partire dalle ore 19,00, sarà possibile degustare piatti preparati con il tartufo e altri della tradizione camplese.

Domenica 18 luglio, inoltre, a partire dalle ore 17,00 avrà inizio la gara dei cani da tartufo con il concorso “Il tubero d’oro”, in collaborazione con l’associazione “Tartuficoltori Appennino Teramano”.

Novità 2010 è, infine, la rassegna etnica “Etnica 2010- Wordl Music Festival” che quest’anno, per la prima volta, non si terrà nelle notti della sagra, ma a chiusura dell’estate camplese. Ospiti del Festival artisti del calibro di Teresa De Sio, che sarà a Campovalano il 27 agosto e che proporrà una lettura tratta dal suo primo romanzo. La De Sio presenterà il suo libro alle ore 19,00 nei locali dell’Ufficio Turistico del Comune di Campli. Il 28 agosto sarà, invece, la volta dei “Nidi d’Arac”. L’ingresso di entrambi i concerti è gratuito.

 

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate