-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Teramo, 10mila volumi per le scuole aquilane

Ultimo Aggiornamento: domenica, 29 Ottobre 2017 @ 7:24

libri_bibliotecaTeramo. Una delegazione di Vigili del Fuoco di Imperia, capeggiata da Angelo Palmiero, ha consegnato oggi alla Biblioteca Delfico, struttura di riferimento per il progetto “Per l’Abruzzo: biblioteche e ludoteche per bambini e ragazzi”, i libri raccolti per ricostituire il patrimonio librario andato perso con il terremoto.

Diecimila volumi in tutto, arrivati da ogni parte della nazione, anche grazie al lavoro delle reti di comunicazione dell’associazione Nati per leggere, dell’Associazione Italiana Biblioteche, dell’Associazione culturale Pediatri.

Al progetto hanno aderito, inoltre, tutte le biblioteche abruzzesi, L’agenzia Regionale per la promozione culturale e numerose Facoltà universitarie. I libri sono arrivati da case editrici ( fra queste Feltrinelli, Giunti, Lisciani, EDT, AER edizioni, Piemme, Touring Club) ma anche da enti locali e associazioni.

Ad accogliere la delegazione, oltre al direttore della Delfico Luigi Ponziani, sono stati il vice presidente della Provincia di Teramo Renato Rasicci, la presidente proviciale dell’Unicef Amalia Rubicini, una delegazione di Vigili del Fuoco di Teramo, la dirigente del settore cultura Renata Durante.

Parole di apprezzamento ai Vigili del Fuoco, per l’impegno a favore delle popolazioni terremotate, sono state profuse da Rasicci, il quale ha sottolineato “il valore, non solo simbolico, di un gesto che testimonia la vicinanza umana e solidale del Corpo dei Vigili Del Fuoco alle popolazioni terremotate che va ben al di là delle loro funzioni”.

 

 

 

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate