-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Auto d’epoca, Asi Autoshow si mette in moto da Atri

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 27 Ottobre 2017 @ 17:39

Atri. Prenderà il via da Atri domani l’Asi Autoshow, la manifestazione organizzata direttamente dalla commissione nazionale dell’Automotoclub storico italiano, che ha luogo ogni anno sulle strade più belle di una diversa regione d’Italia. L’edizione 2015, che si terrà dal 17 al 20 settembre in Abruzzo, vedrà la partecipazione di più di 100 equipaggi, provenienti da ogni angolo d’Italia, su auto di inestimabile valore.

 

 

“Tutti i club d’Abruzzo accoglieranno l’Asi Autoshow, in particolare il Cast e l’Old motors. Ospitiamo nella nostra regione questo evento, non solo per raccontare la storia dell?automobilismo d?epoca ma anche per far conoscere le bellezze, ambientali e monumentali del territorio», ha commentato il presidente del Cast – Club Automoto storiche Teramo, Carmine Cellinese, “L’Abruzzo non è solo terra di pastori, ricca di cultura e tradizioni, ma ha dato i natali a grandi personalità del mondo motoristico e non. Domani arriveranno circa 120 auto da tutta Italia, con più di duecentocinquanta persone che gireranno la nostra regione a bordo delle proprie autovetture storiche”.

 

 

 

L’arrivo degli equipaggi ad Atri, una città d’arte di origini antiche rinata sotto il controllo dei Duchi D’Acquaviva, è prevista nel pomeriggio. I partecipanti potranno visitare la Cattedrale di Santa Maria Assunta risalente al 1285 e l’ottocentesco Teatro Comunale, dove si terrà un concerto di musica leggera sulle canzoni della radio dagli anni ’50 in poi. Il viaggio proseguirà il giorno seguente verso Capestrano, antico centro medievale fortificato, dove verrà effettuata la visita dell’imponente Castello dei Piccolomini. Dopo pranzo, le auto proseguiranno verso Santo Stefano di Sessanio, un piccolo borgo che è stato di recente completamente ristrutturato. Infine, in serata, ci sarà la visita al Mumi, il museo Micchetti a Francavilla.

 

 

 

Sabato gli equipaggi partiranno alla volta di Lanciano, dove si terrà il convegno sul motorismo storico abruzzese, a cui prenderanno parte l’architetto e storico dell’arte Francesco Nuvolari, Tazio Taraschi, figlio del noto pilota di auto da corsa, e Bruno Patriarca, altro famoso costruttore. Dopo una visita del centro storico, nel pomeriggio gli equipaggi visiteranno le Cantine Citra, una delle principali realtà vitivinicole in Abruzzo, fondata nel 1973. Nell’ultimo giorno della manifestazione, domenica, le autovetture faranno tappa a Pescara. Qui i partecipanti avranno modo di visitare la casa natale del grande poeta novecentesco Gabriele D’Annunzio. Il pranzo finale, che si terrà nell’ex stabilimento Aurum, contemplerà anche le premiazioni, i saluti e il commiato finale.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,935FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate