-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Teramo, il “Di Poppa-Rozzi” tende la mano alla tecnologia FOTO

Ultimo Aggiornamento: domenica, 29 Ottobre 2017 @ 4:45

Teramo. Questa mattina presso l’Aula Magna dell’Istituto Di Poppa-Rozzi di Teramo, si è svolto il Convegno conclusivo del progetto PoFse “Tecnologica…mente aperta”, realizzato dalla scuola in partenariato con l’Istituto comprensivo “Giovanni XXIII” di Torricella Sicura.

Sono intervenuti i dirigenti scolastici delle due scuole, Caterina Provvisiero e Umberto La Rosa, il vicepresidente  del Consiglio Regionale, Paolo Gatti ed i sindaci dei comuni interessati dal progetto: Maurizio Brucchi, Daniele Palumbi, Vincenzo Esposito e l’assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Teramo, Piero Romanelli.

Sono state diverse le linee d’intervento realizzate, che hanno previsto l’impiego delle nuove tecnologie per superare problemi di apprendimento, tecniche innovative in orticoltura e agricoltura, attività di tutoring e orientamento per laboratori di enogastronomia.

“La partecipazione della scuola ai bandi europei – afferma la dirigente dell’ Istituto “Di Poppa-Rozzi”, Caterina Provvisiero – riveste ormai un’importanza fondamentale ai fini dell’ampliamento dell’offerta formativa in favore dei nostri studenti. Tra l’altro, il nostro istituto partecipa con successo a questi bandi già da diversi anni”.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate