6.5 C
Abruzzo
domenica, Agosto 14, 2022
HomeNotizie TeramoCronaca TeramoWwf, l'Ora della Terra: adesioni e iniziative in provincia di Teramo

Wwf, l’Ora della Terra: adesioni e iniziative in provincia di Teramo

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 25 Marzo 2022 @ 17:51

L’Ora della Terra – Earth Hour – è la più grande manifestazione mondiale del WWF contro i cambiamenti climatici e per la tutela della natura.

Attraverso il gesto simbolico di spegnere le luci per un’ora dei luoghi simbolo di nazioni, città e paesi vuole unire cittadini, istituzioni e imprese in una mobilitazione globale che quest’anno assume anche un significato speciale visto il difficile momento che stiamo vivendo: anche un’azione semplice come spegnere una luce, infatti, se fatta tutti insieme, può rappresentare una forte richiesta di un futuro sicuro, giusto e sostenibile per tutti.

Quest’anno l’Ora della Terra, giunta alla 14esima edizione, si celebrerà sabato 26 marzo dalle ore 20:30 di ciascun Paese: si spegneranno le luci di strade, piazze e monumenti del Pianeta, coinvolgendo milioni e milioni di persone.

Anche in provincia di Teramo sono state organizzate iniziative e diversi sono i comuni e gli enti che hanno aderito.

Nella mattina di domani, alle ore 10, ci sarà una visita guidata della Villa comunale di Teramo con la partecipazione di studenti e insegnanti dell’Istituto Statale D’Alessandro-Risorgimento.

Alle ore 21.30, organizzata dalle Guide del Borsacchio, ci sarà un’escursione al chiaro di luna nella Riserva naturale regionale del Borsacchio a Roseto degli Abruzzi.

Dalle 20.30 saranno spente la Torre del Cerrano, simbolo dell’omonima Area Marina Protetta, e la sede di Isola del Gran Sasso del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga.

Adesioni all’iniziativa sono giunte dai Comuni di Alba Adriatica, Atri, Colonnella, Corropoli, Giulianova, Mosciano Sant’Angelo, Penna Sant’Andrea, Pineto, Sant’Omero, Teramo, Torano Nuovo, Torricella Sicura. E nuovi comuni si stanno aggiungendo in queste ultime ore.

A Teramo, in particolare, sarà spenta l’illuminazione della Fontana dei due leoni. “Anche quest’anno il Comune di Teramo torna ad aderire all’evento globale “Earth Hour” – sottolinea l’assessore all’ambiente Martina Maranella – come simbolo di forte consapevolezza dell’importanza della lotta ai cambiamenti climatici. Si tratta di un gesto apparentemente semplice ma che esprime la comune volontà di dare sempre maggiore importanza alle politiche ambientali e a tutte le importanti sfide future che dovremo affrontare. E’ un piccolo contributo di un’ora, che custodisce il significato di un futuro migliore per tutte le persone e per il pianeta”.

Tutti gli eventi e le adesioni sono sul sito http://www.oradellaterra.org.

L’Ora della Terra è un evento corale al quale tutti possono partecipare spegnendo le luci delle proprie abitazioni, ma quest’anno è possibile anche una partecipazione “virtuale” attraverso il “Climate Wall”: scaricando la app Climate Wall su IOS e Android ognuno potrà inviare il proprio selfie e su www.wwf.it/earthhour2022 si potrà rivedere la propria immagine entrare a far parte di questa grande iniziativa per chiedere un reale cambiamento nella lotta ai cambiamenti climatici.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'