Violenza sessuale sulla figliastra in Romania: arrestato a Campli

Campli. Da poco si era stabilito a Campli, forse convinto di riuscire ad eludere un mandato di cattura europeo. Dieci anni di condanna per violenza sessuale continuata ai danni della figliastra, in un periodo nel quale la giovane non aveva ancora raggiunto la maggiore età.

 

I carabinieri della stazione di Campli, nelle ultime ore, hanno arrestato un cittadino di nazionalità romena, C.P. di 44 anni, destinatario di un mandato di cattura internazionale emesso dal suo Paese di origine.

 

L’uomo, infatti, è stato condannato per violenza sessuale continuata, reato commesso in Romania (ai danni delle figliastra) dal 2013 al 2018. L’uomo, dopo le formalità di rito, è stato condotto in carcere in attesa di dar corso alle procedure di estradizione.