Valle Castellana nelle Marche: il prossimo 8 marzo il referendum

Valle Castellana. Alle urne per decidere se Valle Castellana resterà in Abruzzo, oppure si “trasferirà nella provincia di Ascoli Piceno e dunque nelle Marche.

 

Il Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro dell’interno Luciana Lamorgese, ha deliberato di indire, per domenica 8 marzo 2020, la convocazione dei comizi per lo svolgimento del referendum popolare per il distacco del comune di Valle Castellana dalla regione Abruzzo e la sua aggregazione alla regione Marche, a norma dell’articolo 132, secondo comma, della Costituzione e dell’articolo 42, secondo comma, della legge 25 maggio 1970, n. 352″. Si legge nella nota del Cdm.