Val Vibrata, la Poliservice premiata per la performance di bilancio 2018

Con una lettera inviata dal Centro Studi Industria Felix, in collaborazione con Cerved Luiss, con il patrocinio di Confindustria, media partner Il Sole 24 Ore e Ansa, al management di Poliservice Spa, l’azienda multiservizi a partecipazione pubblica dei Comuni della Val Vibrata che si occupa prevalentemente di ciclo integrato dei rifiuti, il comitato scientifico riunitosi all’Università Luiss Guido Carli di Roma ha deciso di insignire la società dei Comuni dell’”Alta onorificenza di Bilancio Premio Industria Felix .

 

L’Italia che compete e riparte 2020” con la seguente motivazione: “tra le top imprese italiane per perfomance gestionale e affidabilità finanziaria del settore Ambiente. Il riconoscimento verrà consegnato il 16 novembre prossimo alla Luiss di Roma alla presenza di diverse istituzioni. Il Premio, organizzato dal trimestrale di economia e finanza Industria Felix Magazine (supplemento de Il Sole 24 Ore) si basa sulla più grande inchiesta giornalistica italiana realizzata quest’anno su oltre un milione di bilanci di società di capitali con sede legale in Italia. La scelta è ricaduta sulla Poliservice dopo aver sviluppato un algoritmo che ha individuato le imprese (la multiservizi vibratiana è fra le 570 nazionali) per settori rispetto al Mol (margine operativo lordo). Il presidente di Poliservice Spa, Gabriele Rapali. “Siamo iscritti a Confindustria Ambiente e nell’ambito delle relazioni industriali si è evidenziata particolare perfomance finanziaria e di bilancio con riferimento ad oltre 500 aziende pubbliche e partecipate operanti nel settore ambientale.

 

Ciò costituisce un riconoscimento delle capacità gestionali del management nonché dell’apparto creativo, integrativo e tecnico del consiglio di amministrazione. La soddisfazione è duplice perché proveniente da valutazione di un gruppo autorevole che ha basato lo studio su criteri valutativi quali veridicità, linearità, congruità e specificità delle poste in bilancio.” Il consigliere delegato, Gianni Antelli. “E’ una soddisfazione dal punto di vista pratico, essere premiati da un comitato scientifico di questo livello è un orgoglio. Noi, al bilancio abbiamo sempre cercato di accompagnare un servizio sempre più qualificato per i cittadini per il 2018, per il 2019 posso dire abbiamo registrato la stessa performance.

 

Non ci fermiamo a questo riconoscimento e siamo sempre pronti a dare ai cittadini maggiori servizi. Nel 2018, il bilancio è stato chiuso con un attivo di circa 600mila euro destinato agli investimenti. Le valutazioni del comitato si sono fondate sulla posizione finanziaria netta e sul Mol”. Gabriele Ceci, direttore generale Poliservice. “I risultati si raggiungono senza mai dimenticarci di tutti i dipendenti che assicurano la pulizia delle nostre cittadine soprattutto garantendo il servizio durante il periodo pandemico, la continuità dei servizi pur nell’uso di tutti i presidi di sicurezza stabiliti dall’ISS con il nostro personale impegnato sempre e comunque guardando al miglioramento del lavoro futuro”.