Tortoreto, stabilimenti balneari: la pubblicazione dell’associazione Balneator

Tortoreto. Più che un dépliant, che l’elegante copertina e il corposo materiale fotografico lasciano intravedere, è una vera e propria guida.

 

Sugli stabilimenti balneari, ma non solo. Uno spaccato su quelle che sono le caratteristiche di Tortoreto: da quelle storiche e artistiche a quelle naturali, con il litorale in bella mostra.

“Qui è la tua vacanza”, è il messaggio che lancia, attraverso una pubblicazione dedicata (nella foto di Stefano Uberti), Balneator, l’associazione dei balneatori di Tortoreto, pensata lo scorso anno e che ha visto luce negli ultimi giorni. Il dépliant miscela foto artistiche della cittadina, cenni storici e descrittivi di un soggiorno a Tortoreto e un focus sulle singole struttura balneari, con cartina e riferimenti. E’ corredato anche da un QR code per collegarsi al sito dell’associazione Balneator con uno smartphone. Un percorso, quello del dépliant (per il quale l’associazione guidata da Carlo Dezi è alla ricerca di uno sponsor per una diffusione più capillare) che arriva nel pieno di una stagione nata sotto molte incertezze ma che ora viaggia discretamente, con tutte le implicazioni del caso.

“Era uno dei nostri obiettivi”, commenta Carlo Dezi, presidente di Balneator, ” nel percorso teso a valorizzare e promuovere le nostre strutture balneari. Ora si sta lavorando anche all’ottenimento della certificazione 13009 che sarà sinonimo di standard internazionali in fatto di servizi turistici”.