Tortoreto, sentenza Manakara. La proprietà: al lavoro per trovare una soluzione

Tortoreto. Attività chiusa fino a data da destinarsi. E questo dopo il pronunciamento del Tar che ha rigettato la richiesta di sospensiva del provvedimento del Comune di Tortoreto che ha revocato la licenza per le attività danzanti al Manakara.

 

La discoteca della riviera, che aveva già iniziato il programma degli eventi estivi, dunque, deve stoppare tutto in attesa di eventi. In serata anche la proprietà ha diffuso una nota (dopo quella pomeridiana dei legali) per fare il punto della situazione.

“Già da domani ci metteremo al lavoro per trovare insieme all’amministrazione una soluzione, per far in modo di non spegnere del tutto la musica al Manakara” scrive la proprietà.

“Rispettiamo la sentenza dei giudici, ma rimaniamo perplessi sulle argomentazioni che hanno prodotto la revoca della licenza, frutto di un regolamento per le attività rumorose del comune di Tortoreto che a detta non solo nostra ma di tutti gli operatori balneari del settore rimane difficile da interpretare e da attuare sia per gli operatori stessi che per gli uffici di competenza.

Non vorremmo fare polemiche ma negli ultimi 2 anni e cioè 2017-2018 l’unico locale che ha quantomeno seguito e presentato tutte le documentazioni richieste dal regolamento per fare attività musicale è stato solo il Manakara!

La proprietà ringrazia tutti per gli anni passati insieme e per la vicinanza e l’affetto che ci avete sempre dimostrato.