Tortoreto, scarichi abusivi in mare: condominio multato

Tortoreto. Nei giorni di Ferragosto controlli sulla costa teramana per le anomalie riscontrate nelle analisi delle acque marine delle ultime settimane.

Impegnati sul territorio il personale dell’Ufficio Locale marittimo di Tortoreto e Roseto degli Abruzzi, facente parte del nucleo operativo di polizia ambientale, insieme a personale della Società Ruzzo Reti, con il supporto della Protezione Civile di Tortoreto.

Scopo del controllo era quello di verificare immissioni non autorizzate negli strati superficiali del sottosuolo di acque reflue domestiche provenienti da civili abitazioni.

Dalle verifiche effettuate è difatti emersa un’anomalia presso un condominio di Tortoreto Lido che immetteva acque reflue domestiche in un canale destinato alle acque piovane.

Il condominio è stato quindi sanzionato amministrativamente, con una sanzione pecuniaria da 6.000 a 60.000 euro, ed è stata imposta apposita prescrizione per l’immediato ripristino del corretto scarico di acque reflue sulla rete fognaria.