Tortoreto, polpette avvelenate in spiaggia: area setacciata dalla forestale FOTO

Tortoreto. L’area è stata setacciata a fondo con l’intervento del nucleo cinofilo, antiveleno, dei carabinieri forestali.

 

Sono stati prelevati dei ulteriori resti delle polpette avvelenate, ma sulla natura della sostanza letale (la metaldeide, il composto chimico colorato usato come veleno contro le lumache) non sembrano esserci dubbi di sorta. Questa mattina dopo la segnalazione fatta ieri, i carabinieri forestali, con l’ausilio della speciale unità cinofila, è tornata nel tratto di spiaggia dello chalet Lato Sud, al centro di Tortoreto, dove erano stati trovati dei bocconi avvelenati.

Uno di questi era stato anche ingerito da cane, poi immediatamente soccorso e trasportato dal veterinario. In quello spazio che favorisce l’accesso in spiaggia, in prossimità della rotonda di via Trieste, qualcuno ha pensato bene di lasciare dei bocconi avvelenati. Forse con un obiettivo ben preciso, visto che in questo periodo in molti sfruttano la spiaggia “vuota” per portare a passeggio i rispettivi animali.