Tortoreto, ordinanza Coronavirus diffusa con la fonica: Comune al lavoro. Partiti i controlli VIDEO

Tortoreto. Gli agenti della polizia locale di Tortoreto sono già impegnati, sul territorio, nel controllare la corretta applicazione dell’ultima ordinanza della Regione Abruzzo, in ordine all’emergenza Coronavirus, e ai provvedimenti già contenuti nell’ultimo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri.

 

 

“Il Presidente della Giunta Regionale”, ricorda il sindaco Domenico Piccioni, “ha ordinato a tutti coloro che hanno fatto ingresso nella in Abruzzo dalla Lombardia e dalle province di Modena, Parma, Piacenza, Reggio nell’Emilia, Rimini, Pesaro e Urbino, Alessandria, Asti, Novara, Verbano-Cusio-Ossola, Vercelli, Padova, Treviso, Venezia di comunicare tale circostanza al numero verde ASL 800 090 147. Per i residenti rientrati dalle zone indicate tale comunicazione va resa invece al proprio medico di famiglia il quale provvederà a comunicarlo agli operatori della ASL Teramo. Il Presidente ha ordinato altresì di mantenere lo stato di isolamento per 14 giorni e di osservare il divieto di spostamenti e viaggi, a pena di sanzioni di cui all’art. 650 del codice penale.

Per ulteriori dettagli, è possibile consultare il testo dell’ordinanza del Presidente della Regione.

Ordinanza n. 2 8032020

Oltre ai controlli, il Comune ha attivato un servizio di fonica sul territorio. Ma è tutta la macchina amministrativa, sindaco, amministratori, personale del settore protezione civile e polizia locale che lavora già da questa mattina per la gestione dell’emergenza.