Tortoreto, occupazione delle spiagge libere: sequestrati ombrelloni, sdraio e reti da beach volley

Tortoreto. Oltre 80 ombrelloni, 4 reti da beach volley e 67 tra sdraio e sedie.

 

Tutte attrezzature collocate sulle spiagge libere e dunque non rimosse entro il tramonto così come prevedono le norme in materia.

Alle prime luci dell’alba, il personale dell’ufficio locale marittimo di Tortoreto, in collaborazione con gli agenti della polizia locale, hanno effettuato un capillare controllo, con relativi sequestri di attrezzature non rimosse, sulle spiagge libere della cittadina costiera. L’operazione di bonifica, che non è la prima durante l’estate, ha consentito di restituire alla libera fruizione circa 1600 metri quadrati di arenile.

L’intervento congiunto con la polizia locale, non il primo pianificato durante l’estate, mira a garantire il rispetto delle disposizioni adottate in materia anti-contagio e a tutela della libera fruizione delle spiagge libere.