Tortoreto, le infiltrazioni “fognarie” del centro storico: la segnalazione FOTO

Tortoreto. Le infiltrazioni d’acqua, che visivamente parlando non sono certo di natura reflua o piovana, ma ben altro, sulle mura perimetrali del centro storico, restano in bella vista.

 

Questione non risolta, e che offre un’immagine che stride con quello che è il decoro urbano che connota una delle zone più caratteristiche della parte alta. Il problema che si manifesta sul versante nord del muro di cinta del centro storico di Tortoreto, era stato segnalato (e immortalato), dal gruppo consiliare Obiettivo Tortoreto già nel mese di novembre. A distanza di mesi, la situazione è rimasta immutata.

 

“ Capisco l’emergenza con la quale dobbiamo convivere”, argomenta il consigliere comunale Domenico Di Matteo, “ ma notiamo che l’amministrazione comunale non ha preso in considerazione la nostra segnalazione e il contestuale invito ad effettuare le verifiche del caso, visto che con ogni probabilità si tratta di scarichi fognari, dettati da una rottura, di abitazioni presenti nella parte alta. E a distanza di mesi, prendiamo atto che il problema è rimasto irrisolto. Senza verifiche e interventi. Torno a lanciare un invito al sindaco affinchè la problematica venga risolta, ora che anche il centro storico si prepara alla stagione estiva”.

 

Ma per restare in tema, negli ultimi giorni è emerso un problema analogo anche in via XX Settembre, dove la perdita crea un rivolo sul marciapiede e poi finisce nel tombino stradale “ In questo caso”, aggiunge Di Matteo, “ tutto dipende con ogni probabilità si tratta di qualche rottura di privati, ma l’amministrazione comunale deve percorrere le strade necessarie per risolvere il problema”.