Tortoreto, assalto alla Bcc: rubato un pc di lavoro. L’appello per la restituzione

Tortoreto. Oltre ai danni, ingenti al tramezzo, anche il furto di un portatile nel quale erano conservati una serie di progettazioni, frutto di ore di lavoro.

 

Mentre i carabinieri stanno cercando di far luce sull’assalto di sabato notte, nella filiale della Bcc di Castiglione e Pianella, a Tortoreto, c’è chi si lecca le ferite e lancia un appello pubblico.

Sono i titolari dell’attività arredolab.it, presente nel locale attiguo alla banca presa di mira dai ladri. Nel raid notturno, infatti, gli autori del tentato furto, poi fallito perché non sono riusciti a portare via la cassaforte, oltre a demolire il muro divisorio tra i due ambienti (locale di proprietà della Las Mobili), si sono appropriati di un pc di lavoro, nel quale erano contenuti una serie di progetti legati all’attività commerciale.

 

Anche attraverso i social, i titolari dell’attività hanno chiesto almeno la restituzione dei file progettuali contenuti nel pc.