Torricella, l’incendio di Abetemozzo provocato dalla caduta di un albero su linea Enel FOTO

E’ ancora attivo l’incendio in località Abetemozzo di Torricella Sicura, dove si è innescato e propagato un incendio boschivo con fuoco basso e radente.

Dalle prime indagini dei carabinieri forestali del comando di Teramo, diretti dal colonnello Gualberto Mancini, sembrerebbe che le fiamme si siano sviluppate a causa dello schianto di un grosso albero che, abbattendosi su una linea elettrica dell’Enel, ha provocato il distacco dei cavi; una volta a terra, gli stessi hanno generato scintille ed interessato la vegetazione erbacea secca a causa dell’anomalo andamento stagionale siccitoso.

Attualmente risulta interessata dalle fiamme una superficie complessiva di oltre 7 ettari dei quali 5 circa di bosco misto di roverella e 2 circa di arbusteto. 

Sul posto operano una squadra dei vigili del fuoco di Teramo con un’autobotte ed un modulo, due squadre della Protezione Civile di Torricella Sicura con 2 moduli, la stazione carabinieri parco di Rocca Santa Maria che ha svolto i primi accertamenti e la stazione carabinieri forestali di Tossicia che prosegue l’attività investigativa e di repertazione.

Il comando dei carabinieri forestali di Teramo raccomanda in questo periodo di forte siccità e ventosità di evitare pratiche o attività rurali che possono costituire potenziale pericolo per l’innesco e la diffusione di incendi boschivi. La cittadinanza è inoltre invitata a segnalare alle sale operative con rapidità il divampare di incendi boschivi.