-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Torano Nuovo, covid19: gli studenti positivi salgono a tre

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 14 Ottobre 2020 @ 8:15

Sono dodici i casi di positività al Covid19 a Torano Nuovo (tra questi 4 in pratica guariti per i quali si è in attesa del secondo tampone per la definitiva negativizzazione).

 

Oggi, infatti, in due diversi momenti, sono stati accertati tre nuovi positivi.

Tra i contagiati ci sono tre alunni che frequentano la scuola media. La Asl  sta provvedendo ad attuare tutte le misure previste dal protocollo (tracciabilità dei contatti, quarantena delle classi coinvolte, programmazione dei tamponi, per i quali il sindaco Anna Ciammariconi ha chiesto effettuazione e riscontri in tempi rapidissimi).

“Non vi sono, allo stato, le condizioni per la chiusura della scuola”, sottolinea il sindaco. “Chiusura che, ovviamente, non auspico ma che non posso completamente escludere ricordando che spetta al Dipartimento della Asl informare circa l’esistenza di focolai accertati e, quindi, in merito al ricorrere delle condizioni che impongono un’eventuale chiusura.

La dirigenza scolastica sta disponendo tutte le misure necessarie anche ai fini dell’attivazione della didattica a distanza.

Pur comprendendo le apprensioni delle famiglie, non dobbiamo in alcun modo perdere lucidità ed equilibrio, nella consapevolezza che tutti i protocolli (ivi compreso il rispetto delle linee-guida ministeriali per la sanificazione) sono applicati e nella certezza che la situazione è monitorata: sono in contatto costante con i responsabili della Asl (per informazioni di carattere generale, per notizie relative alla gestione dei tamponi, per informazioni sul regime di sorveglianza e tracciamento) e con la Dirigente Scolastica. Il COC, l’Amministrazione e gli uffici comunali sono a disposizione per eventuali necessità.

Alle persone coinvolte, ai piccoli e alle loro famiglie formulo il mio sentimento di vicinanza e gli auguri di una pronta guarigione; mi solleva sapere che le condizioni di salute dei nostri concittadini non destano preoccupazione.

Confido in un rapido intervento dei vertici sovracomunali affinché si mettano a disposizione – come preannunciato – strutture mobili e test rapidi in grado di ovviare alle quarantene e, confido, ancor più, nella collaborazione di tutta la cittadinanza in questo periodo di non semplice convivenza con il virus. Ricordo che l’unico modo per proteggerci è rispettare le regole già note a tutti: indossare la mascherina, rispettare il distanziamento, evitare ogni assembramento e ogni contatto tra le persone, curare l’igiene delle mani. Questo è l’unico modo per affrontare con serietà e responsabilità questo delicato periodo vivendolo con ragionevole serenità”.

 

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate