Teramo, ulteriormente ridotte le corse per il trasporto pubblico GLI ORARI

Il Comune di Teramo ha dato seguito all’Ordinanza del Presidente della Regione Abruzzo n. 14 del 24 marzo riferita all’emergenza COVID-19 e relativa al trasporto su gomma.

In tale atto vengono impartite ulteriori misure inerenti il trasporto pubblico con la disposizione, tra l’altro, di ridurre i servizi di trasporto pubblico in concessione comunale e regionale da un minimo del 50% fino ad un massimo del 80% delle percorrenze. L’atto regionale sottolinea inoltre l’obbligo di preservare “esclusivamente le esigenze di mobilità conseguenti al DPCM22 marzo 2020, ed in particolare quelle del pendolarismo lavorativo, in relazione alle attività ancora consentite, e per l’accesso alle strutture sanitarie”.

Il Comune di Teramo, pertanto, ha disposto la riduzione dei servizi di trasporto pubblico su gomma in concessione comunale, nella misura indicata.

L’assessore ai trasporti Maurizio Verna dichiara: “La decisione va nella direzione di far restare ancor di più le persone a casa, perché è importante non muoversi se non per motivi di necessità quali l’andare al lavoro, a fare la spesa o di salute. Stiamo studiando eventuali soluzioni per chi comunque avesse necessità di  lasciare la propria abitazione utilizzando un mezzo di trasporto”.

I NUOVI ORARI