Teramo, trova 500 euro nel bagno dell’ospedale e li restituisce

Teramo. Trova un portamonete, nel bagno dell’ospedale, con 500 euro e lo restituisce. Il tutto accade nel reparto di medicina al Mazzini di Teramo.

 

La protagonista dell’esemplare gesto, tutt’altro che scontato di questi tempo, è un’addetta della pulizie che presta servizio (per una società esterna), al quinto piano del nosocomio teramano. La donna, mentre stava effettuando il suo lavoro nel bagno dei degenti, si è imbattuta in un portamonete con 500 euro. Subito è stato consegnato alla caposala e da lì si è risaliti al proprietario.

 

Un cittadino di Tortoreto (Emidio Carusi), che era in ospedale ad assistere l’anziano padre ricoverato. E’ stato lo stesso Carusi a raccontare l’episodio e a ringraziare pubblicamente Paola Di Francesco (la donna che ha trovato il portamonete) per il bel gesto.

 

“Nulla è scontato di questi tempi”, dice, ” e anche un gesto di questo genere, che potrebbe sembrare la normalità, merita di essere raccontato e ringraziato chi lo ha compiuto. Ossia una brava donna, onesta e grande lavoratrice”.