Teramo, spaccio tra i giovanissimi: trovato in possesso di oltre un etto di “fumo”

Teramo. Addosso non è stato trovato in possesso di nulla di compromettente, ma in casa nascondeva 110 grammi tra hashish e marijuana e tutto il materiale utile per il confezionamento delle dosi.

 

I carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Teramo, a conclusione di un’indagine mirata, fatta di controlli e appostamenti nelle potenziali piazze di spaccio, hanno arrestato un teramano, R.M. di 50 anni. L’accusa nei suoi confronti è di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo, su disposizione del magistrato di turno, è stato ammesso alla detenzione domiciliare in attesa dell’udienza di convalida.

I militari durante una specifico controllo, hanno notato il 50enne incontrare dei giovanissimi nella zona est della cittadina in prossimità di un noto bar. Dopo diversi appostamenti, questa mattina il 50enne è stato fermato e sottoposto a perquisizione. Addosso non aveva nulla, ma poi lo stupefacente è stato rivenuto a casa, già suddiviso in dosi.

SOSTIENI CITYRUMORS
Svolgiamo il nostro lavoro con continuità e professionalità, tutti i giorni con notizie puntuali e gratuite.
Questo lavoro ha un costo, per questo abbiamo bisogno di te e del tuo aiuto.
Diventa un sostenitore attivo di cityrymors, anche con un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro.
CLICCA QUI e diventa un sostenitore di cityrumors
Grazie! La Redazione.