Teramo, monta la rabbia di un cittadino dopo lavori Open Fiber FOTO

Un residente di via delle Recluse ha segnalato alla nostra redazione lo stato della strada dopo i lavori Open Fiber.

“È in condizioni vergognose – dice – Lo scempio continua, dopo essere stata teatro di una discarica a cielo aperto e con sfalcio raramente eseguito. Chiedo al sindaco, per Lei è normale vivere così?”.

Via delle Recluse ed il suo ripristino era calendarizzato per il mese di luglio.