-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Teramo, l’ispettore Di Francesco saluta la Questura e va in pensione

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 1 Aprile 2021 @ 9:11

La Questura di Teramo saluta Giuseppe Di Francesco, da oggi in pensione.

Entrato nell’Amministrazione della Pubblica Sicurezza – Polizia di Stato nel 1982, ha svolto il proprio servizio fino al 1984 presso l’Ufficio della Polizia di Frontiera dell’Aeroporto di Fiumicino quindi, sino al 1987, presso il Commissariato di PS “Prenestino” di Roma.

Trasferito alla Questura di Teramo l’anno successivo, attesa la spiccata professionalità acquisita in poco tempo, viene assegnato alla Digos.

Dopo un breve periodo in cui svolge servizio alla Divisione di Polizia Amministrativa Sociale e dell’Immigrazione – Squadra Informativa, viene nuovamente incardinato nella Digos dove assume la responsabilità delle delicate Sezioni dell’estremismo dei movimenti di destra e religioso.

Nel corso degli anni acquisisce numerosi riconoscimenti con l’assegnazione di Lodi ed Encomi da parte di vari Capi della Polizia e progredisce nel percorso di carriera raggiungendo la qualifica di Ispettore Superiore Sostituto Ufficiale di Pubblica Sicurezza.

L’agente diventa particolarmente stimato anche dai Magistrati della Procura della Repubblica di Teramo. Ieri, ultimo giorno in servizio nella Polizia di Stato per raggiunti limiti di età, nel corso di una breve cerimonia nel rispetto delle norme sanitarie anti-contagio, il saluto del Questore, De Simone, del Vicario e del Dirigente della Digos, che gli hanno formulato gli auguri più fervidi di ogni bene per il futuro, ringraziando per l’alta, professionale collaborazione e la costante disponibilità  sempre assicurate in ogni occasione in tanti anni di servizio.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate