Teramo, la ‘relazione continuativa’ dell’Aism per monitorare i malati di sclerosi multipla

A Teramo la sezione provinciale AISM – Associazione Italiana Sclerosi Multipla – continua ad essere attiva e raggiungibile. In questo periodo di emergenza sanitaria non è facile capire l’impatto dell’epidemia sulla vita e la salute delle persone con sclerosi multipla e delle loro famiglie, nella prospettiva di offrire e ciascuno il supporto adeguato.

 

Nonostante ciò, su tutto il nostro territorio, in maniera capillare, l’Associazione fa sapere di aver attivato una “Relazione Continuativa” con tutte le persone con Sclerosi Multipla. “Sfruttando tutti i canali possibili, vogliamo capire meglio quali sono le loro preoccupazioni e quale effetto l’epidemia ha avuto e sta avendo sulla vita delle persone con sclerosi multipla, vogliamo capire come stanno gestendo la malattia e quali sono le carenze e le necessità che impattano nella loro vita”. Si ricorda inoltre che contattando il Numero Verde Nazionale di AISM 800803028, si possono ottenere tutte le informazioni su salute e lavoro.

“Come Associazione, dobbiamo accelerare le risposte ai bisogni delle persone con SM perché non possiamo permettere che questa epidemia da Covid 19 crei ulteriori rischi alla loro salute non solo rischio di contagio ma progressione della malattia nonché isolamento sociale. In Italia sono 126 mila le persone con Sclerosi Multipla, nella nostra Regione 2.600 e nella nostra Provincia si stimano circa 500 persone. Grazie alla capacità di ascolto, nasce un confronto permanente; per AISM è importante portarlo avanti non solo con le persone con SM ma con tutte le Istituzioni coinvolte”, aggiunge il Presidente Provinciale Alessandro Perfetti.

Per qualsiasi richiesta e/o informazione ricordiamo che i volontari rispondono ai numeri telefonici 338 3183110 – 0861 247080 oppure via social tramite la pagina Facebook AISM Teramo.