Teramo, la Protezione Civile Gran Sasso d’Italia compie 5 anni

Teramo. Sono passati 5 anni da quando è stata costituita la Sezione di Teramo della Protezione Civile Gran Sasso d’Italia O.d.v., creata sulla spinta di alcuni cittadini Teramani che avevano già avuto esperienze di volontariato.

“L’esigenza era di creare un gruppo di giovani Volontari formati e pronti ad intervenire a sostegno della popolazione in caso di emergenze locali, Regionali e Nazionali”, racconta l’associazione. “In questi 5 anni sono state purtroppo tante le calamità che hanno richiesto il nostro intervento; dall’emergenze legate al terremoto del Centro Italia (2016-2017), all’emergenza idrica in Abruzzo (2017), alle frane di Ponzano, Civitella e Campli (2017), all’emergenza meteo di Belluno (2018), all’emergenza neve (2017) ed infine all’emergenza sanitaria Nazionale Covid-19 che ancora ci vede impegnati”.

“Nel corso dell’ultimo anno siamo stati al fianco del Comune di Teramo nella gestione e pianificazione del Centro Operativo Comunale. Il nostro supporto è stato fondamentale soprattutto per chi era impossibilitato ad uscire di casa o aveva paura di contrarre il virus. Abbiamo offerto gratuitamente un servizio domiciliare di consegna farmaci e beni di conforto e siamo stati e siamo sempre presenti presso le postazioni per gli screening tamponi e per le vaccinazioni. Le molteplici dimostrazioni di riconoscenza ricevute dalla popolazione e dalle istituzioni, ci hanno invogliato a festeggiare, anche se in maniera virtuale, questo compleanno così particolare e sono state un ulteriore stimolo per ringraziare pubblicamente tutti i Volontari che si sono messi a disposizione”.

Il ringraziamento del Presidente, del Consiglio direttivo va “a tutti i Volontari che hanno donato il loro tempo a chi era in difficoltà, che non si sono mai tirati indietro, che non hanno avuto paura nell’ aiutare gli altri”.