Teramo, la Croce Bianca inaugura la nuova sede: ospite il virologo Pregliasco

La Croce Bianca onlus di Teramo inaugura la nuova sede sociale ed operativa: l’appuntamento è per il 19 settembre, alle 18, in viale Europa 39. Per l’occasione, sarà presente il professor Fabrizio Pregliasco, noto virologo, nonché Presidente di ANPAS, movimento cui aderisce la Croce Bianca.

 

Dopo 23 anni, dai locali concessi dalla Casa di Riposo De Benedictis, la Croce Bianca si stabilirà in Viale Europa 39 in una struttura che comprende una sala operativa, una sala convegni, una sala riunioni e un ufficio di Presidenza, un magazzino di Protezione Civile, un magazzino sanitario ed un’area di svestizione; per il comfort del personale in servizio sono state previste, inoltre, un’area relax, due dormitori, 4 bagni (di cui uno per disabili) e una cucina.

Un pò di storia. Dal 1997 ad oggi, la Croce Bianca Teramo ha formato numerosi volontari, sia in ambito sanitario che in ambito di protezione civile. Ha collaborato, e collabora, con la ASL in ambito emergenziale, con un impegno sempre maggiore e risultati eccellenti; ha diffuso, con eventi rivolti alla popolazione, l’importanza della defibrillazione precoce crescendo numericamente in termini di volontari e mezzi fino a rappresentare, oggi, un punto di riferimento non solo per la città di Teramo, ma per l’intera Regione. Quest’anno è quello rivoluzionario perchè, dopo l’approvazione del nuovo Statuto prevista per il prossimo 10 ottobre nel corso dei un’assemblea straordinaria dei soci, la Croce Bianca modificherà la propria denominazione in Croce Bianca OdV (Organizzazione di Volontariato).