Teramo, il presidente della Fidas entra nel direttivo nazionale

Il presidente della FIDAS Teramo, Gabriella Di Egidio, è stata eletta nel Consiglio direttivo nazionale della Federazione di Associazioni Donatori di Sangue per il quadriennio 2020-2024, assumendo la carica di segretario amministrativo.

L’assemblea elettiva, riunitasi sabato 30 maggio in videoconferenza, ha scelto Giovanni Musso come nuovo presidente nazionale FIDAS. Subentra al compianto presidente Aldo Ozino Caligaris.

Il nuovo Consiglio direttivo è composto da Mauro Benedetto (AVAS FIDAS Monregalese), Alessandro Biadene (ADS Michelin Cuneo), Silverio Thomas (ACDS – Carnica), Jacopo Pressato (FIDAS Padova), Roberto Flora (AFDS Udine), Massimiliano Bonifacio (FIDAS Verona), Patrizia Baldessin (ADSP Torino), Ines Seletti (FIDAS Parma), Rosita Orlandi (FPDS FIDAS), Pierfrancesco Cogliandro (FIDAS Paola), Gabriella Di Egidio (FIDAS Teramo) ed Enzo Emmanuello (FIDAS Gela). Le elezioni hanno permesso di rinnovare anche il Collegio dei Probiviri, per il quale risultano eletti Paolo Ettorre (FIDAS Basilicata), Saverio Marchet (AFDVS – Feltre) e Pasquale Bova (ADVS FIDAS Termini Imerese); l’Organo di controllo costituito da Alfio Mangiagli (ADVS FIDAS Catania).

“Sono contenta e onorata di far parte di questa squadra – dichiara il presidente FIDAS Teramo, Gabriella Di Egidio – Una squadra di volontari carichi di determinazione e voglia di lavorare in sinergia per l’obiettivo finale: la donazione del sangue”.​